giovedì 30 ottobre 2008

il pinocchio maltese


Nella foto Curzio Maltese, testimone oculare delle violenze accadute ieri a Piazza Navona.

Si è inventato tutto perchè in mala fede? perchè ha visto quello che voleva vedere? per riflesso condizionato? perchè ha sempre desiderato scrivere per lotta continua ma negli anni 70 non se lo filava nessuno? perchè glielo hanno ordinato?
Non lo so.
Però visto che internet dà la possibilità di avere sempre notizie di prima mano, quando non addirittura come in questo caso decine di video girati e postati in tempo reale, perchè la propaganda riesce lo stesso ad egemonizzare l'informazione? la menzogna ad avere la meglio sulla realtà?


la scioccante testimonianza del giornalista di rango:






Un video girato da un balcone a Piazza Navona:


un altro commentato dal blocco studentesco:

3 commenti:

sp ha detto...

ah vedi, mi stavo interrogando proprio ieri sera. da un lato, il suo articolo aveva suscitato in me la scontata indignazione. pero' scrivendo a un mio prof. mi e' venuto il dubbio. voglio dire, suona proprio anni settanta (in realta' io dico sempre sessanta perche' mi scordo sempre che il 68 e' alla fine, e che bisogna dire 70), un po' troppo per essere proprio tutto tutto vero.... pero' io i video ora non li riesco a vedere (sto al computer dell'universita' che si rifiuta di caricarli). e in generale vorrei piu' informazioni: fai una glossa?

ciolo ha detto...

Non paragoniamo il raggiante '68 a questo opaco '08... il '68 è il peiodo di Valle Giulia (dove a Venditti hanno detto che brillava la luna)e della battaglia della Sapienza!
Quarant'anni fà ci fu un vero scontro! L'ateneo fu trasformato per un giorno nella Somme tra assalti di pugilatori di destra, alla cui testa vi era Almirante, e controcariche dei collettivi operai giunti dal vicino San Lorenzo! (http://www.ladestra.info/?p=18310)
Quelli dell'altro giorno sono scaramucce tra ragazzi, dietro non c'è movimento ne da una parte ne dall'altra. Certo bravi quelli del blocco(16 16enni infervorati) ma tutto quello che si è montato sopra è ovviamene eccessivo!

ArabaFenice ha detto...

che curzio maltese sia di parte lo sanno anche le pietre.

sai ho sempre odiato coloro che mistificano la realtà per imporre al mondo una improbabile visione in cui da una parte sono tutti buoni e dall'altra tutti cattivi.
i "sinistri" sono bravi in questo e vengono aiutati dalle bande di estrema destra che si distinguono per la loro violenza, anche dentro gli stadi.
ma se si ha un minimo di obiettività, se non si è faziosi al punto di diventare "tifosi" di un partito/coalizione politica, si deve riconoscere che PURTROPPO la violenza è trasversale e non riguarda solo i nazi e i neofascisti. Per lo meno questi ultimi riconoscono di esser violenti, nelle loro parole, nelle loro idee, nel loro modo di porsi.
Gli altri predicano la pace....