venerdì 12 dicembre 2008

varie

mi fanno lavorare, indi aggiornamenti rarefatti...

Obama sceglie come segretario di stato Hillary Clinton. Tutto l'inciucio è paese. Tempi grami in medio oriente, i bombardieri scaldano i motori.
Obama spinge per gli aiuti di stato all'industria dell'auto. I repubblicani bocciano la mozione. La processione degli equinozi è iniziata. Addio politiche ambientali innovative, almeno là i liberisti sono tali sul serio.
La Gelmini rende facoltativo il maestro unico. E l'unico a optare per un solo insegnante è Berlusconi, che come per i giudici si vuole scegliere anche i docenti: il suo maestro unico anche stavolta è Licio Gelli.
In Grecia un poliziotto uccide un ragazzino, il paese insorge, assaltate caserme e comandi di polizia mentre l'opposizone chiede la testa del premier. Il poliziotto è stato sospeso e rischia oltre che il processo il carcere.
In Italia un poliziotto uccide una ragazzo, alcune centinaia di persone si scontrano con la polizia e vengono rinviate a giudizio con accuse di terrorismo. L'opposizione (e la maggioranza) chiedono condanne esemplari mentre l'assassino è a tutt'ora servitore dello stato e va in giro con la pistola. Vogliamo i colonnelli.

Nessun commento: