martedì 23 febbraio 2010

P2 batte Savoia 1 a 0




L'aspetto più interessante di Sanremo è che per parlarne non è necessario averlo visto. Anzi è preferibile, per non farsi influenzare nel giudizio, tenersi ben lontani dalla televisione per i cinque giorni in cui si svolge la manifestazione canora.

Il vincitore, tale Scanu, sembra essere l'ennesimo prodotto di quell'ignobile talent show che risponde al nome di amici. Ovvero l'ultimo figlioccio del duo Costanzo e consorte.

Per quale motivo la Rai abbia da due anni a questa parte trasformato il proprio festival della canzone nella puntata di maggior ascolto di amici è un mistero troppo facile da svelare.

Grande polemica per il secondo posto del principe senza cervello, che sembrerebbe in realtà aver addirittura trionfato al televoto. Solo una mano repubblicana e baffuta potè impedire all'erede del re di maggio la corona già al patrio padre negata.

La terra dei cachi è la terra dei cachi!


Nessun commento: